Destinazione Natale: 5 insolite mete natalizie raggiungibili in auto

Siete alla ricerca di decorazioni natalizie ed idee regalo fuori dal comune? Vi appassionano presepi e luci? Siete amanti del vin brulé e dei dolci natalizi? O siete semplicemente alla ricerca di luoghi inediti da scoprire in questi weekend? 4 idee fuori dalle rotte più comuni per 4 destinazioni natalizie.

Il Natale si avvicina: è tempo di mercatini, dolcetti, festoni e regali da scegliere e incartare con cura. Ogni scusa diventa buona per uscire, fare acquisti o semplicemente concedersi una passeggiata sotto le luci che addobbano le vie delle città. In preda a questo spirito natalizio dirompente, abbiamo pensato di condividere con voi quattro mete inedite, lontane dalle rotte più trafficate, per donarvi quattro idee natalizie per i vostri weekend d’inverno.

Indice

  1. Il Magico Paese di Natale di Govone (CN)
  2. I Presepi da gustare a Venaus (TO)
  3. “Natale è Reale” a Stupinigi (TO)
  4. Mercatino di Ricetto di Candelo: una gita fuoriporta indimenticabile (BI)

1. Il Magico Paese di Natale di Govone (CN)

Collocato a metà strada tra Alba ed Asti, il piccolo borgo di Govone vi sorprenderà per le sue vedute panoramiche sulle dolci colline del Roero e per il suo castello, antica residenza sabauda, attualmente inserita tra i beni patrimonio dell’umanità UNESCO. Una location unica, che ogni anno si trasforma, dando vita a suggestioni natalizie uniche nella zona: nel centro storico, costellato di alberi, arbusti e casette in legno, potrete trovare stand con prodotti tipici, artigiani all’opera e tante idee regalo. Un mercatino natalizio dove non mancano dolci sorprese e vin brulè, da gustare passeggiando nei pressi della sontuosa reggia. Chi sceglie di trascorrere una giornata a Govone si troverà catapultato in una dimensione natalizia totalmente immersiva: nella Casa di Babbo Natale si svolge infatti un musical orchestrato dagli elfi, suoi magici aiutanti, pronti ad invitarvi a seguirli di stanza in stanza, fino a divenire parte del musical messo in scena. Una serie di incontri natalizi imperdibili vi attendono, studiati per grandi e piccini. La Scuola degli Elfi apre le porte ai più piccoli, per insegnare loro un mestiere inedito e, parallelamente, anche il castello di Govone accoglie gli appassionati, con la mostra inedita Natale a Casa Savoia 2023.

(Dal 18 Novembre al 19 Dicembre 2023)

2. I Presepi da gustare a Venaus (TO)

Un evento imperdibile per gli amanti dei presepi e della cucina tradizionale valsusina. A pochi km da Torino il paese di Venaus si addobba per l’occasione, in una veste del tutto inedita. Un evento in grado di coinvolgere tutti gli abitanti, invitati ad esporre i propri presepi fuori dalle loro abitazioni: il borgo si trasforma così in un crocevia di stradine e scorci suggestivi, colorati da statuine, muschi, lucine e addobbi di ogni tipo. In una serata dedicata (invitiamo a consultare il sito dell’evento per informazioni sulla data effettiva) una passeggiata enogastronomica conduce i partecipanti alla scoperta del paese, tra vie addobbate e specialità valsusine. Un evento di rara bellezza, unico nel suo genere, per un’esperienza natalizia coinvolgente.

(Dal 21 novembre al 9 Dicembre 2023)

3. “Natale è Reale” a Stupinigi (TO)

La Palazzina di Caccia di Stupinigi non ha bisogno di presentazioni: residenza Savoia del XVIII secolo, patrimonio UNESCO dal 1997, è uno dei simboli dell’arte e della cultura piemontese per eccellenza. Impossibile aggirarsi tra le lussuose stanze, la nobile depandance e il mastodontico parco con labirinto senza restare estasiati. Proprio in questa location d’eccezione si svolge l’edizione 2023 di “Natale è Reale”, un ciclo di appuntamenti a tema suddivisi nei weekend di dicembre, con apertura straordinaria anche in occasione della festività dell’Immacolata. Eventi, street food, musica e cultura in una location d’eccezione: troverete il Villaggio degli Elfi, animato da performance di circensi, storie, laboratori e – per i più piccoli – ci sarà la possibilità di incontrare personalmente Babbo Natale. Immancabili le bancarelle natalizie, disseminate lungo tutta la palazzina, ad offrirvi idee regalo, prodotti artigianali ed enogastronomici e tanto street food. Imperdibile la Notte Bianca alla reggia: il 9 dicembre gli spazi espositivi della Reggia e del Museo di Stupinigi estendono i loro consueti orari di apertura, per permettervi di esplorare spazi meravigliosi sotto una nuova e irripetibile luce. L’edizione 2023 annuncia infine una nuova e singolare esperienza, tutta improntata sul divertimento e sul colore. Arriva la Christmas Balloons Experience, esposizione di sculture giganti a riprodurre palloncini, realizzati appositamente per l’occasione dai balloon artists di Rocca Fun Factory.

(Nei weekend di Dicembre: 2 e 3 Dicembre; 8, 9 e 10 Dicembre; 16 e 17 Dicembre. Invitiamo a consultare il programma dettagliato sul sito per maggiori informazioni)

4. Mercatino di Ricetto di Candelo: una gita fuoriporta indimenticabile (BI)

Nella nostra rassegna di mete natalizie uniche nel loro genere non poteva mancare Ricetto di Candelo: uno fra i borghi più belli d’Italia, menzionato in ogni guida natalizia e considerato uno dei migliori mercatini natalizi del Piemonte. Sebbene leggermente “fuori strada” rispetto alle destinazioni sopra elencate, il paesino risulta egualmente raggiungibile in giornata, consentendo anzi di esplorare zone forse sconosciute o poco trafficate. Il piccolo borgo in sé vale la visita: costruito tra la fine del XIII secolo e l’inizio del XIV secolo come rifugio in caso di emergenza, il Ricetto Medievale di Candelo è una struttura unica, realizzata in pietra e legno a vista e circondata da solide mura. Camminando attraverso le piccole abitazioni che la compongono avrete l’impressione di trovarvi fuori dal tempo e dallo spazio. Ad attendervi stand di artigianato, prodotti locali, idee regalo natalizie e tanti addobbi, e la possibilità di assaggiare prelibatezze biellesi nei numerosi punti ristoro disseminati qua e là. I più piccoli troveranno l’Ufficio Postale in cui imbucare le letterine da spedire a Babbo Natale, e tanti tanti laboratori, spettacoli e giochi a tema. Una gita fuori porta che – ne siamo certi – sarà all’altezza di ogni aspettativa.

(18-19 25-26 Novembre; 2-3 8-9-10 Dicembre. L’accesso al ricetto è a pagamento. Consultate il sito web per maggiori informazioni relative alle tariffe.)